NoiTeatro.it
TeatriPossibili.it
Andrew Lloyd Webber
NoiTeatro.it
 
 

Enrico Deschner

Enrico Deschner
Invia un'email ad Enrico

Invia un'email ad Enrico
Sono nato a Roma il 24 dicembre 1980.
Ho conseguito la Laurea Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l'Università "La Sapienza" di Roma.
Sono appassionato di letteratura, musica e fotografia.
Ho iniziato a scrivere per il teatro a 17 anni anni insieme a Stefano. Nella mia esperienza da autore ho cercato di abbracciare diversi generi letterari. La mia prima opera è stata La scoperta più grande, opera che ha segnato un passo importante: mi ha portato ad approfondire la passione per il teatro e a scrivere le opere Logo (dialogo), Vegliardo (monologo), Chicchi di grandine (giallo) e Con gli occhi aperti (commedia), oltre ad alcuni racconti brevi, fino ad arrivare alla mia prima rappresentazione con l'opera
- Darkness - Take Nr. One (2005-2006)
scritta con Roberto D'Alessandro, del quale sono stato aiuto regia.
Di tale lavoro è stato girato anche un corto cinematografico.
Da qui sono nate molte collaborazioni che hanno portato alla messa in scena di vari spettacoli, tra cui:
- Spuma sulle spighe (2006)
- Impronte leggere (2006)
- Metti una sera d'agosto (2006)
- Ercole e le stalle di Augias (2006)
- Cinematografo - 80 film in 80 minuti (2006)
- Bisex in the city (2007)
- Il Cavalier Calabrese (2007-2008)
- Ciò che vide il maggiordomo (2007)
- Non sparate sul presepe (2007)
- Le spose di Federico II (2008)
- Come ammazzare la moglie e perché, come ammazzare il marito senza tanti perché (2008)
Inoltre, insieme a Stefano, ho revisionato la fiaba teatrale La culla dell'anno dell'autrice russa Margarita Barkova (tradotta in italiano dalla stessa autrice).

Dal 28 Maggio al 1 Giugno 2008 è andata in scena al Teatro Duse di Roma la commedia musicale "La scoperta più grande".

Vai a conoscere STEFANO
Pubblica copioni Pubblica copioni Pubblica copioni