NoiTeatro.it
NoiTeatro.it
 
 

Ferdinando Crini

E' nato ad Arona (NO) nel 1959. Vive e lavora a Biella.

- Associato SIAE.
- Negli anni '90 collabora con il gruppo teatrale CST (Centro di Sperimentazione Teatrale) di Borgomanero (No), diretto da Guido Tonetti, attore e regista.
- Nel 1995 una sua breve pièce intitolata "Gio'", con la regia di Guido Tonetti, viene rappresentata all'interno della 2.a Rassegna Teatrale Estiva "Villa Marazza" di Borgomanero, realizzata col patrocinio della Regione Piemonte e della Provincia di Novara.
- Nel 2004, in una situazione esistenziale nuova e più favorevole, riprende a scrivere con continuità.
- Nel 2006 con l'atto unico "Veronica e la Pietà", vince il 2.o premio al Concorso di Scrittura Teatrale "Teatrando 2006", presieduto da Ugo Basso, promosso dall'Associazione Culturale "Quattro" di Milano in collaborazione con il Nuovo Teatro Oscar di Milano, col patrocinio della Provincia di Milano, 1.a edizione, sezione atto unico.
- Nello stesso anno, con il racconto "Rose a Natale" ottiene il 3.o premio, nella sezione prosa, al Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa "Rosazza Letteratura", 2.a edizione, organizzato dall'editore Lineadaria di Biella, dall'Università Popolare Biellese e dalla Pro Loco di Rosazza (BI). Il racconto è stato pubblicato nel volume "L'arcana scrittura dell'acqua" a cura di Lineadaria Editore, Biella, 2006 (ISBN 88 90244275).
- Con l'atto unico "Barcarolle (des régards des amants inconnus)" ha vinto il 3 premio al Concorso Nazionale "Atto solo", 1.a edizione, presieduto da Ermanno Comuzio, promosso dal Teatro d'Occasione di Bergamo con la collaborazione della Biblioteca circoscrizionale della Città Alta di Bergamo e il patrocinio del Comune e della Provincia di Bergamo. Il testo è stato pubblicato dalla Biblioteca Circoscrizionale della Città Alta.
- Nel 2008 "Barcarolle (des régards des amants inconnus)" va in scena con allestimento a cura del del Teatro d'Occasione di Bergamo, regia di Piero Marcellini, per la stagione teatrale 2007/2008. E' in cartellone anche per la stagione 2008/2009.
- Vincitore del Premio Internazionale di Drammaturgia "Cinque Terre - I luoghi dell'Anima", edizione 2008, con l'opera "FETES. Monologhi da recitare in chiesa". Il Premio ` organizzato da Lunaria Teatro di Genova con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Regione Liguria, della Provincia della Spezia, dei Comuni di Monterosso, Vernazza e Riomaggiore e del Parco Nazionale delle Cinque Terre.
- Nel 2009: Segnalazione per il testo "L'Occhiata" alla V Edizione del Premio Nazionale di Microdrammaturgia "Mai detto, M'hai detto", organizzato dall'Associazione Culturale FOR.MA.T.I. (Forum Marche Teatri Indipendenti) con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura della Provincia di Ascoli Piceno. Il testo ` stato pubblicato nel volume "Mai Detto, M'hai detto - Corti per il teatro 2009" a cura di Canalini e Santoni, Ancona, 2009 (ISBN 978-88-95917-13-9).
- Autore dei testi dello spettacolo teatrale "Acqua che vieni... Acqua che vai..." facente parte del Progetto "T.V.B. Ti Voglio Bere" patrocinato dalla Regione Piemonte, a cura della Compagnia teatrale Patatrac di Biella, regia di Massimo Ozino.
- Ha frequentato il Corso intensivo di Drammaturgia (Tecniche di Scrittura Creativa nel Teatro, nel Cinema e nella Televisione), docente Ivan Fabio Perna.

I suoi testi esplorano il tema della scelta, incarnata nella quotidianità paziente come atto d'amore, momento di rivelazione, apertura verso una maggiore autenticità.
Pubblica copioni  Pubblica copioni  Pubblica copioni