NoiTeatro.it
NoiTeatro.it
 
 

Fulvio Barni

Fulvio Barni nasce a Chiusi (SI) il 7 dicembre 1951 e di professione ha sempre fatto l'artigiano elettricista.
La passione per il teatro e per lo scrivere lo accompagna ormai da molti anni. Impegnato socialmente sin da giovanissimo, è appassionato conoscitore di storia "minore" della propria città, quella parte della storia che non è trascritta nei testi ufficiali, usi, costumi, tradizioni, ma che tanta importanza ha per capire chi siamo e da dove veniamo.
Nel 1993 ha pubblicato "Così parlava Chiusi: vocaboli, proverbi e modi di dire della lingua chiusina".
Nel 1998, "Et sarà abbellimento della città: storia della costruzione del Teatro Mascagni di Chiusi".
Nel 2001, "Tre sassate all'ingiù: usi costumi, credenze che furono del popolo chiusino".
Nel 2003, "Chiusi: fatti e personaggi che nel lungo cammino dei secoli hanno segnato l'esistenza della città".
Amante del teatro, è autore, e coautore con Maria Letizia Ceccuzzi, di svariati testi brillanti e comici per il teatro popolare ed il teatro di piazza del genere fanta-storico. Molti anche da lui stesso interpretati con la compagnia del Teatro Popolare Sant'Angelo della quale fa parte.
Nel 2001 riceve il "Premio Porsenna" , assegnato dai comuni di Chiusi e Sarteano, per i suoi testi letterari e teatrali. Nel 2007 ha vinto insieme a Maria Letizia Ceccuzzi, il primo premio per il miglior testo teatrale al "Festival Gastrocomico Orizzonti 2007", indetto dall'Istituzione del Teatro Pietro Mascagni di Chiusi (SI).

Tel: 338.2414038
E-mail: fulviobarni@alice.it

Nella Sezione LE VOSTRE OPERE è possibile leggere alcune delle mie commedie.
Pubblica copioni  Pubblica copioni  Pubblica copioni